Le Idee – 12 aprile 2024

By |12 Aprile 2024|

La selezione della settimana: #1 MEF: varato il DEF 2024 senza il quadro programmatico. Sulle decisioni di finanza pubblica hanno pesato l’aumento del debito dovuto al Superbonus e le nuove regole delle governance europea. #2 IMF: il modello economico tedesco sembra arrivato al capolinea. Hanno inciso la mancanza di investimenti pubblici, l’invecchiamento della popolazione e la burocrazia. #3 VoxEU: l’IA generativa pone problemi di salvaguardia del diritto d’autore. Alcune proposte per risolvere il problema e giungere a una soluzione [...]

Le Idee – 5 aprile 2024

By |05 Aprile 2024|

La selezione della settimana: #1 ISTAT: popolazione italiana ancora in diminuzione a 58 milioni e 990mila individui, con un minimo delle nascite a 379mila unità. #2 Commissione europea: i rischi sulla sostenibilità del debito pubblico nei Paesi UE nel breve periodo sono bassi mentre sono elevati nel medio e lungo periodo. #3 Corte dei conti: nel post pandemia il SSN è a rischio sostenibilità nel medio periodo. Nel post pandemia non c’è stato il pieno recupero degli interventi in [...]

Debito «buono» e capitali privati per la ricerca

By |16 Luglio 2021|

Residenze universitarie e infrastrutture sono i capitoli che ci faranno capire se il Paese saprà combinare buone soluzioni di finanziamento per buoni progetti. di  Stefani Paleari e Fabio Pammolli - Corriere della Sera 15 luglio 2021 vai all'articolo

Prestiti e aiuti? Quasi inutili (senza riforme)

By |24 Novembre 2020|

L'Italia rimane il malato d'Europa. Anzi, con ogni probabilità, il distacco dal resto dell'Unione è destinato ad accentuarsi. Per qualche settimana, i dati sul rimbalzo del PIL nel terzo trimestre e quelli sui minimi dello spread e del costo del debito hanno alimentato un ingiustificato ottimismo sullo stato dell'economia italiana. La seconda ondata di Covid-19 ha spezzato illusioni e retorica, richiamando ai duri numeri dei fondamentali del Paese.