Le Idee – 24 marzo 2023

By |24 Marzo 2023|

La rassegna della settimana: #1 RGS: tra il 2019 e il 2021 il personale del SSN è aumentato del 3,2% grazie a una nuova disciplina delle assunzioni e ad alcuni decreti emergenziali emanati durante i primi mesi del 2020. #2 ECB: la banca centrale europea nella riunione del 16 marzo ha aumentato di 50 punti base i tre tassi di riferimento. Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principiali, quello suo rifinanziamento marginale e sui depositi salgono rispettivamente [...]

Le Idee – 17 marzo 2023

By |17 Marzo 2023|

La rassegna della settimana: #1 UPB: la missione 6 del PNRR, prima componente, prevede investimenti per 7,5 miliardi di euro per riorganizzare e rafforzare l'assistenza sanitaria non ospedaliera sebbene non manchino le criticità. #2 Bruegel: nel XXI secolo l'economia globale in pochi anni ha vissuto una Grande crisi finanziaria e una pandemia. Negli USA e la UE gli esiti in termini di PIL e, soprattutto, di occupazione sono stati diversi. #3 Banca d'Italia: da un'analisi del mercato del lavoro [...]

Debito «buono» e capitali privati per la ricerca

By |16 Luglio 2021|

Residenze universitarie e infrastrutture sono i capitoli che ci faranno capire se il Paese saprà combinare buone soluzioni di finanziamento per buoni progetti. di  Stefani Paleari e Fabio Pammolli - Corriere della Sera 15 luglio 2021 vai all'articolo

Prestiti e aiuti? Quasi inutili (senza riforme)

By |24 Novembre 2020|

L'Italia rimane il malato d'Europa. Anzi, con ogni probabilità, il distacco dal resto dell'Unione è destinato ad accentuarsi. Per qualche settimana, i dati sul rimbalzo del PIL nel terzo trimestre e quelli sui minimi dello spread e del costo del debito hanno alimentato un ingiustificato ottimismo sullo stato dell'economia italiana. La seconda ondata di Covid-19 ha spezzato illusioni e retorica, richiamando ai duri numeri dei fondamentali del Paese.