Le Idee – 1° aprile 2021

Le famiglie e le aziende sono giunte alla vigilia della crisi sanitaria con un elevato indice di leva finanziaria (debiti su PIL). Questo contesto è stato favorito dalle misure monetarie accomodanti introdotte per contrastare gli effetti della grande crisi finanziaria del 2008. I provvedimenti per fronteggiare la nuova crisi da Coronavirus hanno ulteriormente innalzato al leva anche del settore non finanziario. Nella prima release del Global Financial Stability Report, l'IMF al capitolo 2°avverte sui potenziali squilibri macro-finanziari di una [...]

Le Idee – 4 marzo 2021

La pandemia ha evidenziato quanto la salute sia una precondizione fondamentale per il buon funzionamento della società e dell'economia. Nell'Unione europea sistemi sanitari nazionali e di assistenza a lungo termine (LTC) sono stati messi a dura prova non solo dalla pandemia ma anche, nel passato, dal progressivo invecchiamento della popolazione. Secondo un documento tecnico della Commissione europea, a causa dei cambiamenti demografici, vi sarà un incremento del fabbisogno di personale specializzato quantificabile in 11 milioni di unità. (Leggi) Migliora [...]

Le Idee – 25 febbraio 2021

Durante la pandemia i governi locali hanno dovuto affrontare sfide difficili. È quanto emerge dall'indagine CoR-OECD su 300 Regioni e Comuni nell'Unione Europea. Le principali criticità segnalate sono la mancanza di coordinamento con altri livelli di governo, la scarsità di risorse finanziarie a livello locale, la carenza di mezzi e di attrezzature tecniche. Solo il 50% degli intervistati ritiene efficace il coordinamento con gli altri livelli di governo mentre l'85% vede un forte peggioramento della propria situazione finanziaria. (Leggi) [...]

Le Idee – 18 febbraio 2021

La riforma Fornero varata nel 2012 ha innalzato l'età pensionabile determinando il prolungamento della vita lavorativa. Uno studio della Banca d'Italia ha analizzato l'impatto della riforma sul mercato del lavoro osservando le modifiche delle decisioni lavorative degli individui di tutte le classi di età e dei rispettivi partner. A fronte di un incremento dell'offerta di lavoro delle donne nella fascia di età 45-59 è corrisposto un aumento della partecipazione al mercato del lavoro posticipando l'età del pensionamento. (Leggi) Il [...]

Le Idee – 22 dicembre 2020

Negli ultimi 5 anni il numero degli ospedali è in constante calo: dal 2013 al 2018 sono diminuiti del 7,0%, in valore assoluto da 1070 a 995 unità. Le strutture pubbliche sono il 51,8% e quelle private il 48,2% sul totale. È quanto emerge dall'Annuario Statistico del SSN per l'anno 2018. La diminuzione è più accentuata per le strutture pubbliche -8,2% rispetto a quelle private accreditate -5,7%. Continua la diminuzione del personale: i dipendenti del SSN sono 604mila unità [...]

Le Idee – 12 novembre 2020

Il Transition Report 2020-2021 della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS), ha focalizzato l'attenzione sul ritorno dello Stato nelle economie nei Paesi di interesse dell'istituto. Nel rapporto si analizzano le dimensioni e le capacità dello Stato nei Paesi BERS e si esamina il ruolo delle imprese e delle banche di proprietà statale mentre un capitolo a parte è dedicato al ruolo dello Stato nella transizione green. Un tema quanto mai attuale alla luce dei recenti orientamenti [...]

Le Idee – 24 settembre 2020

La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato il 21° rapporto sulle Tendenze di medio-lungo periodo del sistema pensionistico e socio-sanitario. Il rapporto ha rilasciato nuove previsioni sull'andamento della spesa sanitaria, pensionistica e LCT basate sulle ipotesi strutturali macro e demografiche che saranno utilizzate nel prossimo Rapporto Ageing 2021 e sulle proiezioni demografiche pubblicate dall'ISTAT nel 2019. Sono stati recepiti sia il quadro normativo in vigore a marzo 2020 sia i risultati macroeconomici dell'ISTAT di aprile 2020. (Leggi) L'economia europea [...]

Le idee – 2 luglio 2020

Il settore farmaceutico in Italia è strutturalmente solido: è quanto emerge da un Occasional paper della Banca d'Italia pubblicato alla fine di giugno. Dal 2010 al 2018, le esportazioni, a prezzi correnti, sono aumentate del 133%, una percentuale di molto superiore se confrontata con altri Paesi dell'eurozona. Nello stesso periodo l'incremento è stato del 65% in Germania, 33% in Spagna e 23% in Francia. Nel 2019 si è avuto un aumento del 26% del valore delle vendite estere rispetto [...]

Le idee – 20 febbraio 2020

La spesa sociale dei comuni nel 2017 è stata di 7.2 miliardi di euro, +2.5% rispetto al 2016 ed è tornata ai livelli pre 2011. La spesa sociale in Italia è pari allo 0.42% del PIL per un importo medio pro-capite di 119 €, estremamente differenziato territorialmente: 58 € al Sud e 172 € nel Nord-Est. Nel 2019 il debito Pubblico è aumentato di 28.7 miliardi di euro arrivando a 2,409 miliardi dai 2,381 miliardi del 2018. A livello [...]

Giovani e contributi – L’insostenibile pensione altrui

Corriere della Sera 23 settembre 2019 Il 60% delle tasse sul lavoro è previdenziale. Se si tagliassero del 15% i versamenti per chi è nato dal 2010 gli effetti sui conti pubblici sarebbero graduali. E l’occupazione... Leggi l'articolo

di |2020-01-14T20:12:21+00:0023 Settembre 2019|Categorie: Corriere della Sera, Editoriale|Tag: , |
Torna in cima