I nostri temi – Lavoro

/I nostri temi – Lavoro
I nostri temi – Lavoro2020-06-11T07:38:44+00:00

02-2008- Occupazione, produttività e demografia: le sfide per la crescita del Mezzogiorno – Riforme strutturali per dare basi al federalismo

Le analisi presentate nel Quaderno evidenziano che il Paese arriva all’appuntamento con il federalismo ereditando un divario geografico particolarmente pronunciato in termini di sviluppo economico. Alla vigilia delle riforma federalista, l’indice di dipendenza strutturale per area geografica (persone in età inattiva in percentuale di quelle in età attiva), corretto per tener conto dell’occupazione e della produttività, si presta a dare informazioni importanti sulle diverse proporzioni che nel Paese si realizzeranno tra individui non occupati (in età non attiva, divenuti inattivi, [...]

Priorità: crescita dell’occupazione e della produttività

L’Italia in controluce in un confronto con Germania, Francia e Spagna L’Employment Outlook dell’OCSE ripropone il critico quadro del mercato del lavoro italiano che ci accompagna ormai da diversi anni: bassi tassi di occupazione (significativamente al di sotto della media UE e lontanissimi dai target di “Lisbona-Stoccolma”); basse retribuzioni nette (-20 per cento rispetto alla media OCSE, -17 per cento rispetto alla media UE); sovraccarico di ore sui pochi occupati. Sulla base del database online di Eurostat aggiungiamo alcune [...]

Autore : |03 Luglio 2008|Categories: Editoriale, Lavoro|

Le mancate riforme del lavoro e delle pensioni costringono “bamboccioni” e nonni ad una convivenza consolatoria: la famiglia si ripiega su se stessa in una società ingessata

l'urgenza delle riforme del lavoro e delle pensioni traspare sia nei dati macroeconomici che in quelli dei bilanci delle famiglie (BdI) Sono molteplici le connessioni tra regole pensionistiche e funzionamento del mercato del lavoro. Oltre all’analisi diretta della struttura degli istituti del welfare system e degli effetti che essi generano nelle scelte individuali (prolungamento delle carriere, ricerca del’occupazione, etc., temi affrontati periodicamente da Cerm), l’analisi della banca dati sui bilanci delle famiglie (Banca d’Italia) mette in evidenza altri aspetti, [...]

Autore : |10 Maggio 2008|Categories: Editoriale, Lavoro|

L’orizzonte al di là del cuneo

Nel 2005 il costo del lavoro -“cdl”- per lavoratore dipendente medio è in Italia (36.011 US$ 2005-PPP) inferiore alla media OCSE (36.205), a quella UE-15 (42.317) e a quella UE-19 (37.325). Anche la retribuzione annua lorda -“ral”- è inferiore: i 27.000 US$ (2005-PPP) dell’Italia si confrontano con gli oltre 30.700 dell’OCSE e gli oltre 34.700 dell’UE. Il cuneo contributivo lato impresa (la differenza tra cdl e ral) è invece superiore in Italia: espresso in percentuale del cdl, il 24,9 [...]

Autore : |14 Dicembre 2006|Categories: Editoriale, Lavoro|