L’incontro Macron – Xi Jinping a Parigi disegna una fase ancora diversa dei rapporti  Ue – Cina: i toni sono apparentemente piu’ morbidi e amichevoli, dopo il grande gelo della pandemia. Dietro alle foto e alle dichiarazioni ufficiali ci sono pero’ enormi sfide e battaglie commerciali irrisolte, frizioni geopolitiche sull’Ucraina e la Russia, ma anche un braccio di ferro oriente-occidente sul futuro dei semiconduttori e l’approvvigionamento di terre rare, tutte questioni di decisiva rilevanza economica e strategica per l’Ue e non solo.
Ne parla come sempre il Professore Fabio Pammolli, Politecnico di Milano e Presidente della Fondazione Cerm e nominato Chairman del comitato per gli investimenti proprio di InvestEu.
Conduce Valeria Manieri.