Dopo mesi di record negativi, i dati di oggi, pur non privi di evidenti criticità, permettono una lettura con qualche sfumatura positiva. A Marzo, la caduta del fatturato e degli ordinativi industria rallenta.

LEGGI L’ARTICOLO